Le azioni da comprare secondo chi se ne intende…

di Raffaello Mascetti
11 gennaio 2017 | ore 07:40

Il 2017 sarà l’anno del Made in Italy, anche se a livello macro la crescita del Paese si confermerà piuttosto bassa. Lo sostiene Banca Imi che ha stilato la lista delle azioni su cui puntare quest’anno: Anima Holding, Autogrill, Diasorin, Eni, Ferrari, FCA, Generali, Unicredit.

Per Equita Sim invece i preferitisono: ENI, FinecoBank – di cui ha anche alzato il prezzo obiettivo da 5,7 a 6 euro -, Ferrari, Luxottica e Telecom Italia.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

A Milano vola Finmeccanica, cade Mps

Macquarie: crisi attuale anche peggiore di quella del 1997

Pechino ammorbidisce i toni, ma a Tokyo non basta