La differenza tra un avaro e un banchiere è…

di Massimo Mini
16 febbraio 2017 | ore 09:45

“La differenza tra un banchiere e un semplice avaro, è che l’avaro non dividerebbe mai la sua pagnotta con te, neanche se tu stessi per morire di fame. Il banchiere, invece, ti ruberà la pagnotta di bocca quando starai per morire di fame.”

Andrea Mucciolo, scrittore

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Venduto il primo abito da sposa di  Liz Taylor per 144mila euro

Google stacca il telefono Motorola venduta a Levovo

I Millennials fanno la rivoluzione. Ma al ristorante…

Forse ti può interessare

La sapete quella dello scrittore che chiede la mano della figlia del banchiere?

Per Voltaire, se un banchiere svizzero salta dalla finestra…

Cos’è un banchiere secondo Mark Twain