Aumenta il bonus energia elettrica nel 2017

di Redazione
10 gennaio 2017 | ore 09:37

Il bonus energia elettrica per le famiglie con disagi economici per il 2017 è stato aumentato dal 20 al 30%. Si tratta di uno sconto annuale sulle bollette dell’energia elettrica che viene riconosciuto con compensazione alla spesa sostenuta dal cliente nell’arco dell’anno. L’importo del bonus, quindi, è scontato direttamente sulla bolletta nei 12 mesi successivi alla presentazione della domanda.

Per poter accedere al bonus energia elettrica 2017 il cliente, come abbiamo accennato, dimostrare un Isee non superiore agli 8.107,5 euro l’anno. Il valore Isee da rispettare è aggiornato triennalmente.

Il bonus, quindi, può essere ottenuto da tutti i clienti domestici che hanno intestata una fornitura elettrica residenziale il cui nucleo familiare abbia un indicatore Isee inferiore a 8.107,5 euro. La compensazione della spesa è riconosciuta in base al numero dei componenti del nucleo familiare e in base al livello di consumo e di potenza impegnata in modo da produrre una riduzione della spesa dell’utente medio di circa il 30%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Il Salva-banche è legge: ecco chi (e come) può farsi rimborsare per i crac bancari

Dall'Italia alla Thailandia, ecco dove conviene comprare casa

Università, ecco le lauree che non danno lavoro