Banco BPM riacquista obbligazioni al 105%

di Redazione
17 marzo 2017 | ore 07:57

Banco BPM ha annunciato ieri sera l’intenzione di promuovere un’offerta pubblica volontaria di riacquisto del prestito obbligazionario “Banco BPM S.p.A. Serie 359 Obbligazioni Subordinate Lower Tier II a Tasso Fisso con ammortamento periodico, 18.11.2013- 18.11.2020” (ISIN IT0004966823) originariamente emesso da Banco Popolare S.C. Il valore complessivo dell’operazione è superiore ai 639 milioni di euro.

L’offerta è finalizzata alla razionalizzazione e alla ottimizzazione delle fonti di finanziamento originariamente incluse tra gli elementi di secondo livello (Tier 2) della banca.

Il periodo di adesione all’offerta avrà inizio il 20 marzo 2017 (incluso) alle ore 9:30 e si concluderà il 7 aprile 2017 (incluso) alle ore 16:00, salvo chiusura anticipata, proroga ovvero riapertura dell’offerta.
Il prezzo di riacquisto dei titoli esistenti è pari a 105%, e resterà invariato per tutto il periodo di adesione.

Coloro che intendano conferire i propri Titoli Esistenti in adesione all’Offerta dovranno rivolgersi ai rispettivi intermediari depositari. Le adesioni saranno raccolte dagli intermediari depositari mediante la compilazione e la sottoscrizione di una scheda di adesione.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Investitori in fuga dalle obbligazioni turche

Milano in altalena ma chiude in rialzo

Mattinata no per le borse del vecchio continente

Forse ti può interessare

Banco Bpm, c’è interesse per la cessione di 750 milioni di Npl “secured”

Piazza Affari: i flop della seduta

Piazza Affari: i flop della giornata