CartaSi: turismo ed e-commerce trainano la ripresa degli acquisti

di Luca Spoldi
08 agosto 2013 | ore 15:48

BENE TURISMO ED E-COMMERCE – Gli italiani tornano a utilizzare le loro carte di credito, sopratutto per vacanze e acquisti online. Con un aumento dei consumi del 4,1% rispetto a luglio 2012, è proseguito anche il mese scorso  il progressivo recupero che l’Osservatorio Acquisti CartaSi registra da inizio anno: a partire da febbraio le variazioni su base annua sono infatti risultate pari a -3,9%, -1,4%, +0,3%, +2,0%, +2,6% fino all’attuale +4,1%.

 

GLI STRANIERI IN ITALIA – In particolare, il recupero si è concentrato nelle voci legate alla mobilità e al turismo (alberghi, ristorazione, viaggi e trasporti): nel complesso +5,7% rispetto al +2,8% fatto registrare dalle altre voci di spesa. Parte dei volumi aggiuntivi riferiti alle voci turistiche si è realizzata con gli acquisti verso l’estero: quest’ultimo flusso è cresciuto del 10,2%, contro un +4,5% delle spese effettuate in Italia. Anche i flussi di spesa effettuati dagli stranieri in Italia confermano il trend positivo: complessivamente, +3,6% da inizio anno. Sempre nel mese di luglio, è  proseguita  la forte crescita dell’e-commerce (che ha rappresentato il 17% del totale di spesa) con un +21,4%. La ripresa del trend positivo è andata ben oltre le previsioni: per il mese di luglio l’Osservatorio aveva infatti previsto un tendenziale complessivo di +1,9% (+2,5% per le voci legate al turismo), ricorda una nota.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Anno nuovo, veicolo nuovo: però è l'usato che a gennaio va di più

Banca Mediolanum, prorogata al 31 dicembre l'iniziativa "Riparti Italia"

Ti hanno lasciato un’eredità? Per saperlo consulta il Registro dei testamenti

Forse ti può interessare

Da cosa dipendono reputazione e credito secondo Giovenale

Mps: prestare ai ricchi non sempre paga

Le richieste della Bce mettono al tappeto Banca Carige