Ci mancava solo lo scandalo dei fondi collocati dalle Poste…

di Jo Bastiano
10 gennaio 2017 | ore 07:09

Dopo le vicende delle quattro banche popolari e di Mps, da qualche giorno anche Poste Italiane ha il suo scandalo finanziario, scaricato come sempre sulle spalle dei risparmiatori. Da quando Poste ha venduto alla clientela le quote di quattro fondi di investimento immobiliare, tra il 2002 e il 2005, il valore delle stesse è letteralmente crollato. Il 31 dicembre 2016 è scaduto il primo dei quattro fondi trattati dall’azienda postale, Invest Real Security, provocando perdite ai risparmiatori superiori all’80% di quanto investito. Le singole quote, infatti, costavano 2500 euro nel 2003 e sono state liquidate a 390 euro qualche giorno fa. Speriamo solo che il postino non bussi due volte…

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Alibaba acquista la squadra di Lippi e Diamanti

Fair play, Roma e Lione rinviate a giugno

DuPont Building Innovations entra nella Power Matters Alliance

Forse ti può interessare

Franklin Templeton lancia fondo per sfruttare le opportunità sulle valute

Cosa sono gli hedge fund, come funzionano e come si possono sottoscrivere

Nella top 10 dei migliori fondi azionari il Brasile batte tutti