Classifica Forbes: il principe Alwaleed bin Talal non ci sta

di Redazione
11 marzo 2013 | ore 13:46

ARABIA SAUDITA –  La classifica dei miliardari stilata da Forbes non è piaciuta al principe saudita Alwaleed bin Talal, che ha accusato la rivista americana di aver sottovalutato la sua fortuna e di penalizzare gli investitori mediorientali. Il principe appare al 26esimo posto nella graduatoria Forbes 2013 dei più ricchi del pianeta, con una fortuna di 20 miliardi di dollari. Ma il suo gruppo, la Kingdom holding, ha affermato che la metodologia usata per stilare la classifica non è corretta. Per contro, la holding continua ad accordare la sua fiducia a Bloomberg Billionaires, che ha stimato la fortuna di al Walid, un nipote di re Abdallah, in circa 28 miliardi di dollari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Banca Etruria e le altre, un anno buttato via per risparmiatori e banche

Sampdoria, rinnovo e aumento di stipendio ad Eder e Soriano

Non tutto il “Trumpismo” viene per nuocere…

Forse ti può interessare

Petrolio troppo a buon mercato, anche l’Arabia Saudita ricorre al debito pubblico

In arrivo un jumbo bond saudita da 10 miliardi

Ecco chi ha vinto davvero la guerra sui prezzi del petrolio