Conti in salute per Aberdeen Asset Management

di Luca Spoldi
26 novembre 2012 | ore 11:41

Aberdeen Asset Management ha visto l’utile ante imposte salire a 269,7 milioni di sterline nell’esercizio fiscale 2012, chiuso a fine settembre, dai 224,1 milioni dell’esercizio precedente. Lo ha annunciato il gruppo in una nota aggiungendo che l’utile per azione pienamente diluito è di 17,6 pence (contro i 14,1 pence dell’anno scorso) e che il dividendo complessivo è di 7,1 pence (5,2 pence nel 2011). Gli asset under management (Aum) erano pari a fine settembre a 187,2 miliardi di sterline, contro i 169,9 miliardi di un anno prima.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Milano inverte la rotta e chiude in rosso

Anima: mercati azionari, (forse) è il turno dell’Europa

Milano torna a correre nonostante Autogrill e Wdf