Istat: fiducia imprese manifatturiere in rialzo

di Luca Spoldi
29 aprile 2014 | ore 09:09

ANCHE LE IMPRESE SI FIDANO DI PIU’ – La fiducia (anche delle imprese, oltre che dei consumatori come emerso già ieri) torna a crescere in Italia: ad aprile secondo l’Istat l’indicatore della fiducia delle imprese manifatturiere è salito a 99,9 punti dai 99,3 di marzo (dato rivisto dall’iniziale 99,2), toccando il massimo dal giugno 2011, quando si era registrato un valore di 100,9 punti. Soddisfatti gli analisti, che mediamente si attendevano un dato non superiore a 99,5 punti.

SI SPERA IN UNA CRESCITA DEGLI ORDINI – Nel dettaglio, mentre restano invariate le attese di produzione e sulle scorte, migliorano i giudizi sugli ordini. L’indice complessivo sul clima delle imprese ( manifattura, dei servizi, del commercio e delle costruzioni) cala tuttavia a 88,8 punti dagli 89,5 di fine marzo, quando si toccato il massimo dall’agosto 2011.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Tra dati macro e tensioni geopolitiche Wall Street non ha di che gioire

Accordo da 4,35 miliardi di dollari, Fiat si compra tutta Chrysler

Milano in deciso recupero, bene petroliferi e lusso

Forse ti può interessare

Pwc: entro il 2050 Italia fuori dalle prime 20 economie mondiali

Le vacanze di Natale fanno male alla produzione industriale tedesca

Ism: la crescita Usa è in salute, qualche tensione sui prezzi