La vittoria di Renzi rilancia la legge sugli stadi

di Alarico Rossi
09 dicembre 2013 | ore 13:43

PROPOSTA STADI – La vittoria di Matteo Renzi alle primarie del Partito Democratico avvicina il mondo del calcio ad una legge per gli stadi. La proposta più forte e molto etica, basato soprattutto sul project financing, per avere nuovi stadi in Italia era stata avanzata a suo tempo dal vice storico di Renzi, Dario Nardella. La lotta da intraprendere per far passare la legge sugli stadi è quella contro chi vede la costruzione degli stadi come una speculazione edilizia. Ma la vittoria di Renzi, impegnato anche come sindaco di Firenze ad impegnarsi in prima persona per il nuovo stadio della sua città, porta speranza nella frangia di società sportive che sperano negli aiuti e nelle possibilità per la costruzione di nuovi impianti.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Bpm, partnership con il Milan per altri 3 anni

Una buonuscita da 23 milioni di dollari per la numero uno di Yahoo!

Soggiorni Erasmus, ecco i quartieri europei più popolari fra gli studenti

Forse ti può interessare

Una superlega tutta d’oro per i top club europei di calcio

Grecia, attentato al capo degli arbitri. Sospesi tutti i campionati

L’affare di Ibra, Abate e Jankulovski: case a buon prezzo a Brera vendute da una Fondazione