Da Lyxor un ETF per bilanciare i pesi delle azioni in portafoglio

di Redazione
24 novembre 2016 | ore 11:07

Lyxor quota a Milano il nuovo ETF Lyxor MSCI World Ex EMUUCITS ETF che si espone ai titoli dell’azionario mondiale escludendo, però, l’Eurozona (EMU – European Monetary Union). L’ETF, in quotazione da domani 25 novembre su Borsa Italiana, è uno strumento studiato per essere complementare rispetto al portafoglio dell’investitore medio che risulta spesso sovrappesato sull’azionario dell’Area Euro.

Nello specifico l’indice benchmark MSCI World Ex EMU è composto da quasi 1.400 azioni, tra cui Apple (2,1%), Microsoft (1,5%), Exxon (1,2%), Johnson & Johnson (1,1%) e Amazon (1,1%).

L’indice si espone all’azionario di 13 Paesi: USA (66,8%), Giappone (10,3%), Gran Bretagna (7,5%), Canada (4%), Svizzera (3,6%) e altri Paesi (tra cui Australia, Hong Kong, Svezia, Paesi Bassi, ecc..).

I primi tre settori sono Financials (16,5%), IT (16%) e Health Care (12,8%) (fonte: MSCI, 31/10/2016).

I codici identificativi del prodotto: Bloomberg: WLDX IM, Isin: FR0013209921.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

New York perde quota, Citigrop non passa i test della Fed

La BoE lascia tutto come prima

New York torna a salire, frenano i bond