Milano in lieve rialzo, prese di profitto su banche e petroliferi

di Luca Spoldi
19 aprile 2016 | ore 15:58

A MILANO BANCHE E PETROLIFERI TIRANO IL FIATO – Piazza Affari parte bene, poi vede scattare prese di profitto sia sui petroliferi sia sui finanziari e pur restando in terreno positivo tira il freno. Così a fine giornata il Ftse Mib segna +0,38%, il Ftse Italia All-Share recupera lo 0,30% e il Ftse Italia Star chiude a +0,55%. Tra le blue chip si mettono in luce Chn Industrial, anche grazie ai buoni giudizi dei broker, Yoox Net a Porter e Stmicroelectronics, mentre gli ordini di vendita fanno chiudere in deciso calo Bper, Ubi Banca, Mps, ma anche Banco Popolare e Intesa Sanpaolo.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

New York sottotono, in ripresa i T-bond

Dal mal di Grecia che affonda Milano si salva solo Tod's

Mps, confermato l'amministratore delegato Viola

Forse ti può interessare

Piazza Affari in calo, le banche pesano sugli indici generali

Piazza Affari: i flop della giornata

Piazza Affari: i top della giornata