Nordea, al via un nuovo prodotto che crede nell’obbligazionario

di Gianluca Baldini
10 gennaio 2017 | ore 13:18

Nordea AM sfida un contesto di mercato in cui il potenziale ritorno sui bond governativi di qualità è messo alla prova,  con il lancio del Flexible Fixed Income Plus Fund. Con un profilo più conservativo e un livello di rischio controllato e moderato, il nuovo fondo si propone di fornire rendimenti simili a quelli storicamente offerti dai bond governativi di qualità.

Come funziona il fondo – La nuova strategia può investire in tutte le asset class obbligazionarie e ha un’esposizione limitata (fino al 15% del portafoglio) al segmento azionario, consentendo al gestore di aumentare leggermente il profilo rischio/rendimento del fondo rispetto a un fondo obbligazionario tradizionale.

Il portafoglio – Per quanto riguarda la costruzione del portafoglio, il nuovo fondo ha lo stesso DNA delle strategie che sono il fiore all’occhiello di Nordea, ovvero il Nordea 1 – Flexible Fixed Income Fund e il Nordea 1 – Stable Return Fund. La filosofia di investimento è identica: bilanciare in maniera strategica il rischio tra i driver di rendimento che rendono bene durante le fasi di crescita e quelli che funzionano meglio in periodi di recessione.

Chi sono i gestori – Il fondo è gestito dallo stesso team che si occupa della gestione del già conosciuto Nordea 1 – Flexible Fixed Income Fund. Il fondo è guidato dal tema multi asset di Nordea, formato da Karsten Bierre e Asbjorn Trolle Hansen.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

La Fed rassicura, l'Eurogruppo non spaventa: New York puo' risalire

UniCredit in luce nonostante la giornata no delle borse europee

La scelta di Sofia/Il rialzo si dirige sulle utility

Forse ti può interessare

Ecco i nomi dei gestori più bravi con i fondi azionari che investono in Sud America