Pensioni, casalinghe e under 35 cercano informazioni sul web

di Redazione
24 ottobre 2016 | ore 09:58

Secondo una ricerca condotta da Facile.it, a fare ricerche attive sul web sui piani pensionistici individuali (Pip) sono casalinghe, lavoratori under 35, dipendenti o a partita Iva e studenti. Il dato è aumentato a fine settembre quando cioè il governo ha annunciato la riforma delle pensioni.

In generale, nel primo trimestre dell’anno l’adesione ai piani è cresciuta del 4,6% e lr risorse a questi destinate sono aumentate del 7,6%. A settembre, continua Facile.it, dato un campione di 100 persone interessate, il 53% sono dipendenti privati, il23,5% liberi professionisti, il 14% casalinghe e il 10% sono domande per studenti. In un’analisi per età, notiamo che il 21% delle richieste arrivano da lavoratori tra i 25 e i 34 anni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn5Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Sempre più italiani risultano soddisfatti della comparazione assicurativa

Pensioni: 200 euro in più nel 2016

Il Salva-banche è legge: ecco chi (e come) può farsi rimborsare per i crac bancari

Forse ti può interessare

Scegliere una carta di credito, questo ciò che offrono le 5 carte più popolari

Sorpresa, gli italiani al volante non sono scaramantici

Cresce del 18% in un anno la ricerca di assicurazioni sulla casa