Piazza Affari: i flop della giornata

di Luca Spoldi
11 gennaio 2017 | ore 17:56
  • ( 1 / 3 ) Bper Banca: -2,33%

    Dopo che il titolo ha guadagnato in tre mesi quasi il 55%, gli analisti di Ubs hanno migliorato il prezzo obiettivo da 4,8 a 5,3 euro per azione, riducendo tuttavia la raccomandazione da "buy" (acquistare) a "neutral".

  • ( 1 / 3 ) Unicredit: -2,01%

    Le incertezze sull'aumento di capitale da 13 miliardi di euro che domani dovrebbe essere deliberato dall'assemblea dei soci continuano a pesare sul titolo, che cede il 2,01% a fine giornata (ma conserva un rialzo del 25% abbondante rispetto a 3 mesi fa).

  • ( 1 / 3 ) Banco Bpm: -2,01%

    Ex equo tra le blue chip più bersagliate dagli ordini di vendita, oggi a Piazza Affari: al terzo posto vi sono infatti Banco Bpm e Unicredit, entrambe in rosso del 2,01%. Da segnalare come Italgas, quarta peggiore blue chip di giornata, ha contenuto il calo all'1,22%.

Banche, banche e ancora banche: il bersaglio delle prese di profitto non possono che essere i titoli bancari a Piazza Affari, visto che molti negli ultimi tre mesi hanno segnato rialzi tra il 25% e il 55%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Atene va a elezioni anticipate, borse indietro tutta

Piazza Affari: i flop di inizio anno

Bankitalia vede crescere le riserve

Forse ti può interessare

Piazza Affari: i flop della giornata

Piazza Affari: i top della giornata

Piazza Affari: i top della seduta