Piazza Affari: i flop della giornata

di Luca Spoldi
20 aprile 2017 | ore 18:17
  • ( 1 / 3 ) Atlantia: -2,67%

    Al termine di una seduta resa nervosa dall'avvicinarsi del primo turno delle elezioni presidenziali francesi (il prossimo 23 aprile), su Atlantia, che secondo alcune voci potrebbe valorizzare Abertis 17 miliardi per giungere a un matrimonio "alla pari" che darebbe vita al primo operatore autostradale al mondo, scattano nuove robuste prese di profitto.

  • ( 1 / 3 ) Saipem: -2,22%

    Giornata deludente anche per Saipem, complice qualche incertezza nelle quotazioni del greggio che in finale di giornata erodono gran parte del recupero visto in avvio di seduta. Per Saipem questo basta a scatenare nuove prese di profitto, col titolo in rosso di oltre il 2% a fine giornata a Piazza Affari.

  • ( 1 / 3 ) Tenaris: -1,78%

    Il dollaro si indebolisce ma ancor più si indebolisce il petrolio, nonostante un avvio di giornata in recupero grazie alle voci di una possibile estensione degli accordi sui tagli produttivi Opec oltre giugno. A fine giornata ne fanno le spese i titoli del comparto petrolifero come Tenaris.

Quotazioni ballerine per il petrolio, prudenza degli investitori per l’avvicinarsi delle elezioni francesi e qualche incertezza sui concambi di un’eventuale fusione Abertis-Atlantia fanno scattare qualche presa di profitto a Piazza Affari, che vede così gli indici terminare poco sopra i livelli di ieri.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Milano prova di nuovo a ripartire

Doppio taglio per UniCredit

7 utility da comprare

Forse ti può interessare

Piazza Affari: i flop della giornata

Piazza Affari: i top della giornata

Piazza Affari: i flop di giornata