Piazza Affari: i flop della giornata

di Luca Spoldi
23 dicembre 2016 | ore 17:51
  • ( 1 / 3 ) Cnh Industrial: -1,08

    Qualche presa di profitto, ma il bilancio settimanale resta leggermente positivo, mentre quello annuale è da incorniciare: +28,7% negli ultimi 12 mesi.

  • ( 1 / 3 ) Salvatore Ferragamo: -0,72%

    Qualche presa di profitto rende meno dolce il Natale di Ferragamo, che comunque spera di poter brindare a fine anno, visto che la performance a 12 mesi è al momento positiva di circa 4 punti percentuali.

  • ( 1 / 3 ) Unicredit: -0,49%

    Non bastano le voci di un interesse di Qatar Investment Authority (sfilatasi dall'aumento di Mps) a prendere parte alla ricapitalizzazione da 13 miliardi attesa in febbraio a evitare qualche presa di profitto sul titolo.

Giornata caratterizzata da qualche presa di profitto, ma nel complesso più che positiva per Piazza Affari, che vede l’indice Ftse Mib guadagnare l’1,17% a fine seduta. Tra le blue chip in rosso vi sono finanziari, industriali e titoli del lusso.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

Bnp Paribas in luce nonostante trimestrale con luci e ombra

Domanda sostenuta per i Btp dai 3 ai 30 anni collocati stamane

New York resta vicino ai valori di ieri

Forse ti può interessare

Piazza Affari: i top della seduta

Piazza Affari, i flop di giornata

Piazza Affari, i top della giornata