Source: il 2017? Attendetevi rendimenti positivi, ma elevata volatilità

di Luca Spoldi
06 dicembre 2016 | ore 12:38

NEL 2017 OCCHIO A BOND EMERGENTI E LIQUIDITA’ – Che anno ci aspetta? Secondo Source, uno dei principali provider di Exchange Traded Fund (ETF) in Europa, il mercato azionario e i titoli del settore immobiliare dovrebbero registrare rendimenti positivi. Tuttavia, entrambi i mercati rischiano di essere penalizzati da un elevata volatilità e dall’alta correlazione con altre classi di attivi. Le preferenze degli investitori per il 2017 dovrebbero pertanto rivolgersi al debito sovrano e alla liquidità.

RENDIMENTI POSITIVI MA ELEVATA VOLATILITA’ – Paul Jackson, Responsabile della ricerca di Source, ha così commentato: “È difficile, al momento, fare delle previsioni soprattutto dopo i risultati inattesi delle recenti elezioni statunitensi e della Brexit lo scorso giugno. Tuttavia, prevedendo per il prossimo anno una modesta crescita economica e un basso livello d’inflazione, ci aspettiamo dei rendimenti positivi nel mercato azionario e immobiliare. Ma, gli effetti positivi provenienti dai due mercati non riescono a controbilanciare i fattori negativi rappresentati dall’elevata volatilità e dall’alta correlazione con diverse classi di attivi, che portano a privilegiare perciò la liquidità e il debito sovrano.

PER L’AZIONARIO PUNTARE SU GIAPPONE ED EUROPA – Gli attivi preferiti da Source per il 2017 sono dunque i titoli di stato di emittenti dei mercati emergenti, l’azionario in Giappone e in Europa, l’immobiliare globale. Per la liquidità si suggerisce di puntare sul dollaro. Quanto ai settori azionari preferiti, negli Usa sono le banche e le telecomunicazioni, in Europa le banche, il settore edile e le telecomunicazioni. Settori azionari di scarso interesse sono invece giudicati negli Usa il petrolio e gas, la tecnologia e i servizi, in Europa le auto, i beni di consumo personale e l’immobiliare.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Nella stessa categoria

La nuova mappa del FinTech in Italia

New York sale dopo ritiro candidatura Summers

Milano perde quota, pesano timori su scenario macro

Forse ti può interessare

Asia: 6 titoli ad alto dividendo preferiti da Barron’s

Lloyds Banking Group: 2016 in ripresa, la City premia il titolo

Hsbc rovina la mattinata alle borse europee